Le accuse mosse da Eminem alla National Rifle Association durante gli iHeartRadio Music Awards hanno suscitato delle forti critiche.

Il rapper, nella notte di domenica, si è esibito in Nowhere Fast con l’artista Kehlani, puntando il dito contro la NRA, l’organizzazione che ha recentemente dichiarato di essere favorevole alla consegna delle armi agli insegnanti nelle scuole americane, affinché non avvengano altre tragedie come il massacro alla Marjory Stoneman Douglas High School di Parkland, Florida, di appena un mese fa.

'A volte non capisco in cosa si stia trasformando il mondo', ha rappato la star, cambiando alcuni versi: 'E poi ci ritroviamo a dover fare i conti con la NRA/ Loro sono i responsabili di tutta questa produzione/ Sono loro a tenere le redini, sono loro a muovere i burattini/ E minacciano di portare via i dollari dei donatori in modo che sappiano che il governo non farà nulla/ Nessuno si ribella, mentre i proprietari di armi stringono le loro pistole cariche / Amano le loro pistole più dei nostri bambini'.

Su Twitter è esplosa una polemica, con molti utenti che hanno consigliato a Eminem - accusato in passato di aver picchiato l’ex moglie Kim Mathers -, di non fare la morale alla NRA.

'@Eminem che se la prende con @NRA, ma lui non ha costruito una carriera rappando sui suoi abusi contro i suoi stessi familiari?', ha scritto un utente.

'Eminem fa finta di essere un non violento nella sua canzone. Peccato che abbia preso a botte la madre di suoi figli… uccidendola e legandola a un sasso e scaricandola in un lago con suo figlio… Davvero un pacifista!', ha scritto un altro utente, probabilmente facendo riferimento a un brano della rap star.

Eminem non ha ancora risposto alle accuse.

Sul palco degli iHeart Music Awards, il rapper ha introdotto Alex Moscou, il coraggioso ragazzo sopravvissuto alla strage di Parkland, che ha emozionato il pubblico con una raggelante ricostruzione di quel maledetto 14 febbraio.

'Grideremo talmente forte che sarà impossibile per loro ignorarci. Alex Moscou', ha twittato Eminem. 'È stato un onore e una fonte di ispirazione, grazie Alex'.

Alex parteciperà con altri studenti alla manifestazione March For Our Lives, che si terrà a Washington, D.C.

ON TOUR - BUY TICKETS NOW!

,

LATEST NEWS